logo Herasmus
Benvenuto, Oggi è:
quadratino Home quadratino Chi siamo quadratino Progetti quadratino Dicono di noi quadratino Mappa del Sito quadratino Contatti
- Indice Sezioni -
freccia Archivio News
freccia Downloads
freccia Libro degli Ospiti
freccia Mercatino
freccia Servizio Civile
freccia Appalti in gestione
freccia Formazione
freccia Settore Lavorativo
freccia Settore Sociale
freccia Sponsor

- News & Eventi -
Stellina Bando per selezione volontari Servizio Civile 2018: ecco la graduatoria
Stellina Bando per selezione volontari Servizio Civile 2018
Stellina Gianni Centola: "Vi racconto le mie passioni"
Stellina "La Casa di Giovanna", le interviste
Stellina "La Casa di Giovanna": il comunicato di UniCredit
Stellina Vacanza-sollievo a Roma. Tutte le considerazioni, i commenti
Stellina Agriterapia: in corso un importante tirocinio lavorativo. Agricoltura sociale
Stellina Riciclo e riuso per accrescere in modo utile la fantasia e l'autostima


Admin Area


Il Progetto

“L'ALTRA REALTÀ”


Obiettivi:
L'obiettivo generale del progetto è quello di permettere un rafforzamento dei servizi erogati ordinariamente dalla HERASMUS Cooperativa Sociale a r.l. nelle aree di intervento assistenza, cura, riabilitazione e reinserimento sociale (prevalenza nel settore dell'Assistenza ai disabili) di persone portatrici di handicap e per ciò stesso di migliorare ulteriormente la qualità della vita delle medesime, nonché delle loro famiglie, al fine di:
• Evitare l'istituzionalizzazione della persona con handicap;
• Favorire lo sviluppo e il benessere della persona con handicap offrendo un ambiente di il più possibile simile a quello della famiglia di provenienza, se adeguata;
• Garantire il rispetto della persona;
• Rendere partecipi le famiglie degli utenti e garantirne la continuità dei rapporti, salvo diverse disposizioni stabilite dai competenti servizi territoriali;
• Favorire la socializzazione all'interno e all'esterno del Centro Diurno;
• Consolidare il rapporto con i servizi territoriali;
• Favorire l'integrazione con altri Centri socio-educativi o riabilitativi;
• Garantire un intervento educativo continuativo e di supporto.

Interventi
Le persone disabili devono ottenere tutto ciò che è necessario per raggiungere un livello di pari opportunità e di completa partecipazione nel proprio progetto di vita. Devono poter definire e soddisfare le proprie esigenze attraverso scelte e possibilità di controllo. Per loro, come per chiunque altro, vivere una vita indipendente è diritto fondamentale e inalienabile all'autodeterminazione della propria esistenza. Devono poter affrontare e controllare in prima persona, senza scelte imposte dall'esterno, il proprio quotidiano e il proprio futuro.
Il presente progetto intende promuovere una serie di iniziative tese a garantire il diritto ad una vita autonoma, indipendente ed integrata socialmente, alle persone colpite da disabilità permanente e grave.
Saranno coinvolti in questo intervento i quattordici utenti disabili del Centro Diurno EX ENAOLI, gestito dalla HERASMUS Cooperativa Sociale a r.l. attraverso operatori qualificati nell'ambito dell'assistenza, riabilitazione, reinserimento sociale e lavorativo della persona con handicap. Tutti gli utenti del Centro Diurno presentano una situazione di handicap “grave” inteso come impossibilità psico-fisica di badare a se stessi, e sono tutti certificati ai sensi della Legge 104/92 o hanno una invalidità pari al 100% con diritto di accompagno.

Si prevede che nella struttura vengano effettuati a breve termine nuovi inserimenti, con conseguente aumento dell'utenza e del carico per gli operatori.
Gli interventi di assistenza e socio-riabilitativi attuati hanno l'obiettivo di sviluppare comportamenti socialmente competenti nell'ambito di sei diverse aree allo scopo di facilitare l'autonomia, l'integrazione sociale ed eventualmente l'integrazione lavorativa del disabile. Gli interventi sono i seguenti:
• Interventi di assistenza e interventi educativi sull'autonomia personale (igiene, abbigliamento, alimentazione, controllo sfinterico);
• Interventi socio-riabilitativi sulle abilità interpersonali (identità, l'altro, il contatto sociale, la relazione, la gestione degli spazi comunitari);
• Interventi socio-riabilitativi sulle competenze comunicative (verbali e non verbali – gestuali, per immagini etc.);
• Interventi di assistenza e interventi educativi sulle abilità “scolastiche” e di autonomia sociale (lettura, scrittura, uso dell'orologio, uso del denaro, fare la spesa, utilizzazione dei mezzi pubblici per gli spostamenti, uso del telefono, orientamento e gestione degli spazi);
• Interventi socio-riabilitativi sulle abilità motorie (conoscenza del corpo, esercizi di psicomotricità, giochi senso-motori, conoscenza della mimica);
• Interventi socio-riabilitativi sulle abilità pre-lavorative (scomposizione di una sequenza di lavoro attraverso l'analisi del compito, richiesta di informazioni, accesso alle informazioni, individuazione dell'errore, verifica del risultato).

L'organizzazione degli interventi si basa sulla formazione di piccoli gruppi, utilizzando il criterio dell'eterogeneità integrato a quello dell'omogeneità rispetto alla tipologia dell'handicap, al fine di favorire e di sviluppare le dinamiche e i comportamenti socializzanti e risocializzanti, nonché la formazione del tutoraggio tra gli utenti. Il criterio organizzativo adottato è quello del lavoro centrato sul rapporto utenti ed operatori, in cui l'operatore conduce/guida tutte le attività previste per il gruppo (le attività di gruppo, le attività individuali nel gruppo, le sedute individuali al di fuori del gruppo) integrato al lavoro condotto dagli assistenti di laboratorio e dai Volontari.
Gli interventi di assistenza e socio-riabilitativi si svolgono nella sede della HERASMUS Cooperativa Sociale ovvero a Formia nella struttura dell'EX ENAOLI (di proprietà della Regione Lazio in corso di trasferimento al Comune di Formia). Tale struttura è costituita da una palazzina di due piani (oltre 200 mq), dotata di servizi igienici adeguati (uno per ogni piano) e di ascensore per disabili, senza barriere architettoniche, e comprende un'area verde adiacente con pineta ed una serra di circa 400 mq di proprietà della Cooperativa medesima.
Tali interventi si svolgono attraverso l'utilizzazione di una gamma diversificata di attività, costituite da:
• Ceramica c/o laboratorio di ceramica
• Piccola falegnameria c/o laboratorio di falegnameria
• Dattilografia c/o sala di dattilografia
• Computer c/o sala di informatica
• Florovivaismo c/o serra
• Attività educativo/didattiche c/o sala psicopedagogica
• Attività teatrali e corporee c/o laboratorio teatrale
• Attività di socializzazione e mensa c/o sala ricreativa e mensa
• Attività cinematografiche c/o laboratorio cinematografico

 
• Bando e Progetto
(.zip, 277,3 kB)
Altri download...
© Tutti i diritti riservati. 1999-2008. HerasmusCoopSociale.Org realizzazione: Clart
Herasmus - Società Cooperativa Sociale. Via S. Maria Cerquito (ex ENAOLI) - 04023 Formia (LT). Tel e Fax 0771 726202 e-mail: herasmus(at)herasmuscoopsociale.org. Numero iscrizione Reg. Imp.: 16259, Numero di iscrizione R.e.a.: 92191, P.I. 01479550590.

Quality Assuranceby: Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!

website info